Diritto di secessione e microstati: una strategia libertaria

secession

Quella che Lorenzo Impaloni sviluppa in Diritto di secessione, Microstati, Proprietà. Un’analisi filosofico-politica (ottavo quaderno del SIV) è un’ampia e coraggiosa riflessione sul nostro tempo, caratterizzato da due processi in antitesi tra loro.

Da un lato, alcuni gruppi chiedono maggiore autonomia nei confronti dei vari Stati nazionali, spingendosi a rivendicare la stessa secessione, come sta avvenendo in Catalogna, in Scozia e anche in Veneto. Dall’altro, assistiamo invece al tentativo di rafforzare il ruolo della compagine statale tramite la creazione di apparati sovranazionali come, ad esempio, l’Unione europea.

In questo suo studio Impaloni evidenzia come la disgregazione degli Stati e la nascita di regioni o città indipendenti, grazie al possibile affermarsi dei movimenti secessionisti, possa fare crecsere3 entità istituzionali di limitatissime dimensioni e in talo modo allargare gli spazi di libertà, favorendo una maggiore tutela della proprietà di fronte alle pretese espropriative e regolative degli attuali poteri pubblici.

© Copyright 2015/6 by Switzerland Institute in Venice - Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione non autorizzata - Credits: www.endea.it

Log in with your credentials

Forgot your details?