La “Quadragesimo Anno” e l’equivoco di una terza via cattolica, in un Quaderno di Beniamino Di Martino

Quadragesimo

Quadragesimo

L’enciclica Quadragesimo anno promulgata nel 1931 da Pio XI si proponeva di delineare un nuovo principio direttivo della vita economica, descrivendo un modello di “società cristiana” alternativa al liberalismo e al socialismo.

A distanza di 75 anni, in uno studio dal titolo L’enciclica “Quadragesimo Anno” e l’insegnamento sociale di Pio XI don Beniamino Di Martino sviluppa un’attenta riflessione su tutto il pensiero sociale di questo pontefice e specificamente su quel suo progetto di una “terza via cattolica” che sembrò specchiarsi nel corporativismo, quale sistema economico ispirato a un modello precedente la modernità e anche per questo particolarmente idoneo a riorganizzare la società in senso davvero cristiano. Ma non esiste una terza via legittima tra la libertà e l’autoritarismo, tra il rispetto dell’ordine economico naturale e quella costante violazione collettivistica e dirigistica della giustizia che è attuata dai poteri statali.

© Copyright 2015/6 by Switzerland Institute in Venice - Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione non autorizzata - Credits: www.endea.it

Log in with your credentials

Forgot your details?